Numeri raddoppiati e grande soddisfazione

ricamare_rimini_eventifiera_italia

Numeri raddoppiati e grande soddisfazione

Bellaria Igea Marina. Numeri raddoppiati e grande soddisfazione per la seconda edizione di Manidoro Fiera che per tutto il weekend ha ospitato al Palacongressi di Bellaria Igea Marina il gotha del pizzo e del ricamo del Bel Paese. Oltre cinquanta workshop diversi, espositori da gran parte delle regioni d’Italia e un pubblico sempre più attento e qualificato che, per tre giornate, ha potuto ammirare, imparare, comprare, conoscere quanto di meglio propone il settore.

Soddisfatto del risultato il gruppo riminese che ha ideato e organizzato l’evento con l’intento di dare vita ad un appuntamento esclusivo, di accurata ricerca e rigorosa selezione con uno standard qualitativo di altissimo livello. Soddisfatti anche gli espositori, ovvero le più qualificate aziende, le associazioni italiane più prestigiose e i più rappresentativi artigiani e artisti del ricamo che hanno esposto al pubblico alcuni dei lavori più preziosi e artistici.

Fra le particolarità della mostra, il cui allestimento è stato curato anche quest’anno da Mara Parma Prioli, dedicato alla Sposa, alcuni pizzi francesi Duchesse, pizzi di Bruxelles e un tulle ricamato a mano su disegno classico da Paola Matteucci di Panicale.

Manidoro Fiera è nata con l’intento di salvaguardare, valorizzare e tramandare l’arte del ricamo, del macramè, del merletto e di riscoprire le antiche tecniche della tradizione italiana ed estera, attraverso opere che, dalla storia alla modernità, fanno parte del costume e della moda, rivolta a tutti coloro che amano le cose belle e originali che non è possibile trovare in commercio.

Manidoro dà appuntamento a tutti al prossimo anno, con la terza edizione.

/ News

Share the Post