Il baule di Angelina
Presentazione del nuovo libro di Alessandra Caputo
Sabato 7 aprile ore 11:30

Fra le significative collaborazioni della quarta edizione di Manidoro, vi è quella con Alessandra Caputo che sabato mattina alle 11:30 nella sala riservata del foyer del Palacongressi presenta il suo nuovo libro ‘Il baule di Angelina’.
Laureata in Scienze Politiche, merlettaia, collezionista e studiosa Alessandra Caputo inizia il suo cammino nel mondo del merletto alla fine degli anni Ottanta; dal 2002 inizia la sua attività di promozione e divulgazione del merletto tramite il sito merlettoitaliano.it premiato nel 2008 con il prestigioso “Riconoscimento internazionale per l’operosità e la collaborazione nel campo dei merletti” dalla Biennale Internazionale del Merletto di Sansepolcro.

Ha fondato e dirige l’associazione culturale “Merletto Italiano” (già Istituto per la Promozione del Merletto), nell’ambito della quale cura progetti, corsi ed eventi legati a questo mondo. Ha scritto numerosi articoli per riviste specializzate e non ed è membro dell’OIDFA (Organizzazione internazionale del merletto ad ago e a fuselli).

‘Il baule di Angelina’ “La Scuola Professionale Femminile di Roma, intitolata dal 1893 a Margherita di Savoia, rappresenta uno straordinario affresco dell’Italia al femminile e del suo progressivo affacciarsi al mondo dell’educazione e dell’avviamento al lavoro. Il “mestiere” delle trine spicca, tra gli insegnamenti proposti, per il suo protrarsi quasi fino ai nostri giorni grazie all’appassionato impegno di Angelina Coggiatti, erede di una grande tradizione e ultima tenace maestra. Le sue raccolte di merletti, di disegni, di scritti per le lezioni, offrono lo spunto per ricostruire una vicenda affascinante in cui non mancano personaggi di rango e grandi artisti, ma protagoniste sono le piccole creazioni, l’abilità e le speranze di tante giovani mani operose.”

GALLERY FOTOGRAFICA